Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

Ricordi che vanno, cuore che resta

Immagine
E' finita. Già.

Eppure questa cosa era già finita da ben due o tre anni e infondo, è durata anche poco. Ma ora è proprio finita. E lui su questo, devo ammetterlo, è stato un gran signore. (E a vederlo, non ci crederebbe nessuno, ma nel backoffice di questo blog ce ne sono parecchie di prove...)

Un'epoca, un periodo, una crescita che ha chiuso i battenti. E una famosa botta di testa, di quelle che quando arrivano da grande è un po' come fare la varicella da adulti. Un delirio rendertene conto e lottare contro quel maledetto prurito che ti lascia i segni per tutta la vita.....

Beh, le lacrime non sono di certo ferme, quanto meno rispetto a tutta una serie di emozioni che in realtà non avevo mai vissuto, o quantomeno, non da anni. Sarà che non si vedono, ma dentro sono giorni che c'è il temporale. Che sono arrabbiata, che mi dispiace.

Gli addii in realtà non è che mi siano mai piaciuti, ma questo ha la capacità di un flashback sufficientemente violento con un sapore davvero…

Veleno al femminile "Ora parlo io": -parte 1-

Immagine
Nell'ultimo periodo, sarà che sono cresciuta di ancora qualche anno, mi è capitato di avere intorno amiche che quanto meno ho sempre creduto tali. 

E ahimè, io che sono molto femminista, a volte, devo proprio colpire questo fronte. (Forse è per quello che lo sono?).

Sta di fatto che due persone in particolar modo hanno segnato in effetti il termine "amicizia". La prima, risale ormai a quasi 4 anni fa. Entrate al lavoro contemporaneamente -lei neo assunta-, io trasferita nella nuova aerea, siamo presto diventate amiche. Di quelle amicizie da ragazzine, seppur i parecchi anni di differenza. (tipo 7 o 8, ho talmente rimosso che non ricordo).

Eppure ne abbiamo fatte tante di cazzate insieme, ma proprio tante. E i segreti divisi sul filo del silenzio, le uscite organizzate, lo shopping più o meno selvaggio... e le ore passate a chiacchierare tra telefono, chat e pause ritagliate. Ricordo ancora il balconcino quando si poteva fumare qui... quanto era diventato il nostro piccolo …