E' tempo di bilanci...


Va beh, ok, a parte un'influenza devastante...(oggi sono andata al lavoro e dal capo in giù eravamo una disfatta in quanto a salute) è il momento del solito punto della situazione di ogni fine anno. Poi parlerò dei regali di Natale, ma un'altra volta.

Come è stato quest'anno?
Per me decisamente molto particolare. Un nuovo tipo di lavoro (quante cose ho imparato in 8 mesi!!), nuovi amici, nuovi colleghi, un ritorno alla gioventù e una scivolata sentimentale.

Direi che il 2007 non è stato dei più tranquilli, proprio no. Cosa porto di negativo di quest'anno? Le incazzature pesanti sul lavoro, la delusione di certi colleghi, la doppia delusione di certi amici, rapporti ormai lisi, la voglia non avverata, di scappare lontano, le figure orrende con certe persone.

Cosa porto di positivo?
Gli amici nuovi, senza dubbio il regalo più bello e prezioso di quest'anno. La mente aperta sul lavoro: dopo mesi di "inattività" riscoprire di essere capace di fare molte cose, è una sensazione fantastica. Ma mi porto anche dietro la voglia di volere bene, la vitalità che è esplosa dentro di me per altre persone, la capacità di sentirsi vivi grazie a qualcun altro. E mi porto dietro la mia famiglia, il bene più prezioso che mi resta.

A volte i bilanci non sono proprio utilissimi, ma viene naturale farli almeno a me...
Basta comunque riderci sopra :-)

Commenti

Post popolari in questo blog

Lettera di Hashimoto (non siete psicopatiche e basta)

Malattie autoimmuni: la Tiroidite di Hashimoto ha un rischio di 5 volte superiore, di sviluppare una seconda malattia autoimmune

30 anni di gift: e Facebook li inserisce nei commenti