Il Fallito



Stasera ci si domandava: chi è un fallito? Ecco cosa ne esce cercando qui e là: Il Fallito è colui che cerca di tenersi tutto dentro, cercando di reprimere qualsiasi sensazione o pensiero, per non sentirsi tale, non davanti a se stesso nè tantomeno dinanzi agli altri; è colui che benchè qualsiasi cosa gli altri possano dire non riescono a ferirlo poichè pensa 'io non l'ho fatto' o ' io non lo avrei fatto', non lo dà mai a vedere, nemmeno a tu per tu con se stesso. Il Fallito è colui che piange le sue amare lacrime ogni notte, fra rimpianti e rimorsi, dannandosi l'anima per ciò che avrebbe voluto o avrebbe dovuto fare di sè e della sua vita.

Il Fallito è colui che in questo momento non ha in mano nulla di concreto, se non i suoi dubbi e i suoi sogni.

Il Fallito è colui che non vuole il confronto, è colui che non pensa al futuro come creazione di qualcosa, è colui che scappa e dice di decidere di andarsene; il Fallito è colui che attacca senza dare motivazioni, ma che crede fermamente nella sua idea di difesa come unica e imprescindibile; Il Fallito è colui che sà di esserlo, ma che evita ogni argomento, anche con se stesso, che possa portare a tale conclusione, perchè disperatamente cerca di crogiolarsi in una visione utopica di sè e di ciò che vi è intorno; perchè ogni qualvolta affiora nella propria mente la sola idea di ciò che si è e di ciò che la propria vita stia diventando, o sia già divenuta, ecco l'attanagliamento allo stomaco e lo scivolone che affiora.

Il Fallito è tutto questo. Capire di essere un Fallito è un processo del tutto difficile, un percorso estremamente arduo, non solo per la mente, ma anche per il corpo e la coscienza. Meno male che non mi sento tale. :)

Commenti

  1. il fallito probabilmente è chi ha scritto queste parole...sembra quasi autobiografico...troppo preciso e specifico per parlare in terza persona...

    RispondiElimina
  2. Se è un attacco a me, ti ringrazio ma no, non mi sento una fallita. Se ritieni invece che le parole che ho copiato siano scritte da un fallito beh può essere, no? Posta pure con il tuo nome la prossima volta anonimo... non c'è problema se vuoi darmi della fallita ma sappi che avevo in mente un'altra persona mentre lo scrivevo :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Lettera di Hashimoto (non siete psicopatiche e basta)

Malattie autoimmuni: la Tiroidite di Hashimoto ha un rischio di 5 volte superiore, di sviluppare una seconda malattia autoimmune

30 anni di gift: e Facebook li inserisce nei commenti