4 cose che Kate Middleton non può fare. (E chi lo avrebbe detto?)



Mi sono sempre piaciuti i reali, soprattutto quelli della mia adorata Inghilterra. E ne ho sempre scritto divertendomi a scovare le notizie più curiose e oggi, navigando, non ho potuto fare a meno di imbattermi in questi (definiamoli quantomeno) bizzarri divieti per la nostra amata Kate. Middleton, ovviamente.

1) A tavola si fa quello che dice sua maestà
Ma se nell'insieme, avere una regina a tavola non deve essere proprio semplicissimo, Kate ha il divieto assoluto di mangiare ostriche. Perché? Per paura di un'infezione allargata a tutta la famiglia.
In più, quando Elisabetta finisce di mangiare, tutti devono fermarsi, anche se hanno appena iniziato.

2) Tutto gratis
Ovvero se noi siamo in crisi perché non c'è lavoro, la Duchessa può dormire sonni sereni: ha il divieto di lavorare per guadagno. Può ovviamente fare tutto ciò che vuole a titolo gratuito e di beneficenza.

3) Niente autografi, sono inglese!
Che poi la cittadinanza non c'entra proprio nulla. La nostra cara Kate può siglare soltanto documenti ufficiali.

4) Bando al Monopoli!
Definito nel 2008 dal Duca di York come gioco "vizioso", è stato bandito a tutti i reali. Va di seguito che nemmeno Kate potrà mai tentare di avere Viale dei giardini o Parco della vittoria. Poveri George e Charlotte!

Ma la vera domanda è: rinuncereste a così tante libertà pur di far parte di una famiglia reale?

Commenti

Post popolari in questo blog

Charlie finalmente morirà (e no, non è stato anche figlio tuo): quando il silenzio non c'è

Lettera di Hashimoto (non siete psicopatiche e basta)

Cosa colpisce la tiroide? Ecco gli organi bersagliati quando non funziona bene