Albero in autunno....

 

Con le fredde notti d'ottobre
il mio albero lotta disperato
per la sua verde veste. L'ama, è triste,
nei giorni felici la indossava,
volentieri l'avrebbe conservata.

E ancora una notte, ancora
un duro giorno. L'albero è stanco
e non combatte più, cede le membra tronche
ad un volere ignoto
che infine tutto lo sovrasta.

Ma rossodorato ora sorride
e felice riposa nel profondo azzurro.
Stanco alla morte si è donato
e l'autunno, il tenero autunno
d'un nuovo splendore l'ha adornato.

Hermann Hesse

Commenti

Post popolari in questo blog

Charlie finalmente morirà (e no, non è stato anche figlio tuo): quando il silenzio non c'è

Lettera di Hashimoto (non siete psicopatiche e basta)

Cosa colpisce la tiroide? Ecco gli organi bersagliati quando non funziona bene